Giù le mani dalle donne

L’Università Niccolò Cusano organizza, giovedì 7 aprile, il convegno “Giù le mani dalle donne”. L’evento di svolgerà si terrà nell’Aula Tesi- piano 0.

Gli ospiti del convegno “Giù le mani dalle donne”

I saluti saranno a cura di:
Prof. Fabio Fortuna, Magnifico Rettore Università Niccolò Cusano
Prof.ssa Anna Pirozzoli, Preside Facoltà di Giurisprudenza e Rettore vicario Università Niccolò Cusano

Modera:
Dott. Luigi Zaccaria, Responsabile ANPPE Roma

Interventi ed argomenti del convegno

Il codice rosso, uno strumento per arginare i reati di genere
Dott. Donato Capece, Presidente Nazionale ANPPE e Segretario Generale SAPPE

Persona offesa e vittima del processo
Dott. Valerio de Gioia, Giudice del Tribunale Ordinario di Roma

Nuove proposte di legge per arginare il fenomeno della violenza sulle donne
Avv. Elisabetta Aldrovandi, Co-fondatrice e Presidente dell’Osservatorio Nazionale
Sostegno Vittime e Garante per la tutela delle vittime di reato

Come arginare la miriade di reati che si consumano tra le mura domestiche?
Dott. Gianni Tonelli, Deputato, già Segretario Nazionale SAP

La presa in carico integrata ospedale-territorio per la donna vittima di violenza
Dott.ssa Francesca Milito, Direttore Generale ASL Roma 3, Dott.ssa Alessia De Angelis, Dirigente Professioni Sanitarie ASL Roma 3 e Dott.ssa Giulia Vecchi, Assistente Sociale ASL Roma 3.

Donne, corpo, disabilità
Prof. Federico Girelli, Associato di Diritto costituzionale e delegato del Rettore per le disabilità, Università Niccolò Cusano

L’inadeguatezza della tutela penale per i figli minori vittime di violenza di genere
Avv. Ylenia Parziale, Dottoranda di ricerca e Docente a contratto di Diritto penale presso la Scuola di specializzazione per le Professioni legali, Università Niccolò Cusano

Violenza sulle donne e pandemia: un’emergenza nell’emergenza
Avv. Alessia Muscella, Dottoressa di ricerca e Docente a contratto di Diritto processuale penale presso la Scuola di specializzazione per le Professioni legali, Università Niccolò Cusano

Conclude il Prof. Giovanni D’Alessandro, Ordinario di Diritto pubblico Università Niccolò Cusano.

Fonte: Università Niccolò Cusano.